Arredare con le piante: idee decorative

Le piante in casa sono perfette per creare un angolo verde tutto da vivere e per impreziosire lo spazio in maniera green. Chi ama la natura e punta ad uno stile di vita ma anche ad un arredamento sostenibile per l’ambiente, non potrà farsi mancare certamente qualche pianta verde e fiorita in casa che oltre a purificare l’ambiente, assicurano il benessere mentale.

Arredare casa con le piante è una delle ultime tendenze dell’home decor. Sono nati veri e propri stili d’arredamento che vedono le piante protagoniste come lo stile urban jungle che riporta le piante tropicali anche di grosse dimensioni in città, direttamente nelle nostre case, per rievocare i colori e i profumi di una giungla. Tra le piante di questo tipo le più usate sono il Ficus Lyrata, il Banano o la Monstera Deliciosa.

In salotto, all’ingresso ma anche in cucina o in bagno, ogni punto della casa può essere valorizzato con una pianta, basta davvero poco. Arredare casa con le piante non solo è economico e molto semplice da realizzare, ma dà anche grande soddisfazione, mette in moto la nostra creatività e la casa acquista subito un’aria diversa.

Arredare con le piante: dove sistemarle?

Le piante possono essere posizionatein diversi punti della casa tenendo presente che alcune hanno bisogno di molta luce, mentre altre possono sopravvivere anche in zone dove ce n’è poca. Se desiderate valorizzare un angolo particolare della casa, potete farlo con una pianta da appartamento scegliendo quella più adatta. 

Sui ripiani o su alcuni mobili potete utilizzare delle piantine più piccole come soprammobili magari inserendole in dei vasi di vetro colorati. Le piantine grasse per esempio necessitano di pochissima cura essendo molto resistenti e possono diventare così un complemento d’arredo originale. Potete creare una composizione di piantine grasse sopra un vassoio da posizionare su un tavolino.

Di grande effetto sono le kokedama o piante volanti, anche questa una delle ultime tendenze del green design per la casa. Si tratta di piante soprattutto a cascata come l’Edera, il Potos o la Felce, posizionate in porta piante sospesi e appesi a dei ganci posizionati nel soffitto o su delle travi che le fanno pendere dall’alto, con un risultato davvero scenografico.

Se invece volete riempire uno spazio ampio come un soggiorno potete optare per una pianta più riempitiva come un classico Ficus.

Arredare con le piante: quali scegliere?

Ma quali sono le piante più adatte a stare dentro casa? Se siete poco esperti e non avete il famoso pollice verde, la cosa migliore è rivolgersi ad un vivaista che saprà darvi i giusti consigli. In linea di massima alcune delle piante più comuni adatte a stare in casa sono:

  • Ficus benjamin
  • Sansevieria
  • Potos
  • Areca

A queste se ne aggiungono altre anche fiorite che danno sicuramente colore all’ambiente rendendolo più accogliente.

Con le piante quindi si può creare un ambiente green confortevole ed accogliente con davvero poco. Anche solo una pianta posizionata in un angolo soleggiato sarà in grado di ravvivare tutto lo spazio. Oppure potete scegliere di raggruppare insieme diversi tipi di piante e creare così una piccola oasi verde in casa.

Condividi: